Skip to content
Back to Blog
Press

UTA Edenred presenta la sua soluzione di pedaggio EETS di nuova generazione: UTA One® next

Il dispositivo è dotato di compatibilità 4G e di un funzionamento intuitivo tramite app per smartphone, con controllo vocale in arrivo Fornisce un monitora

apr 24, 2023

  • Il dispositivo è dotato di compatibilità 4G e di un funzionamento intuitivo tramite app per smartphone, con controllo vocale in arrivo
  • Fornisce un monitoraggio in tempo reale dei dati del veicolo e dello stato dell’OBU attraverso una piattaforma online
  • Con 17 sistemi di pedaggio in 15 paesi europei, UTA One® next è la soluzione EETS più completa sul mercato

Kleinostheim, Germania – UTA Edenred, fornitore leader in Europa di servizi di mobilità e società del gruppo Edenred, ora offre ai clienti la nuova generazione del suo dispositivo interoperabile di riscossione del pedaggio UTA One® next. Il nuovo dispositivo di bordo (OBU) per il Servizio Europeo di Telepedaggio EETS combina le funzionalità del suo predecessore UTA One® con una nuova tecnologia smart, per un funzionamento più semplice e intuitivo.

Dispositivo EETS con 4G e funzionalità intelligenti
UTA One® next supporta lo standard di radiocomunicazione mobile 4G, che ne garantirà la continuità di utilizzo nel futuro. Con il suo design compatto e non ingombrante, il dispositivo deve essere installato in modo permanente nel veicolo. L’app per smartphone permette di modificare le impostazioni del veicolo come il numero di assi o la categoria e di visualizzare i sistemi di pedaggio attivi e le informazioni come la dichiarazione del veicolo. In alternativa, l’OBU può essere azionato tramite i pulsanti del dispositivo, con conferma delle modifiche delle impostazioni tramite guida vocale. In seguito, verranno introdotti l’azionamento e la modifica delle impostazioni dell’OBU tramite comando vocale. Per questa funzionalità, attualmente è in sviluppo un software di riconoscimento vocale basato sull’intelligenza artificiale.

Gli utenti UTA One® next come i gestori delle flotte riceveranno l’accesso a una piattaforma online attraverso la quale potranno monitorare i loro OBU in tempo reale. Potranno visualizzare i dati di bordo e lo stato dell’OBU. Inoltre, potranno configurare il numero di assi, la categoria dei veicoli e i sistemi di pedaggio. È possibile anche attivare una funzione di avviso se il numero di assi scende sotto un numero predefinito.

Olaf Schneider, Direttore Tolls & Business Services di UTA Edenred, dichiara: “UTA One® è stato molto apprezzato dai nostri clienti del settore trasporti e logistica perché ha permesso di elaborare il pedaggio in modo rapido ed efficiente in numerosi paesi d’Europa. UTA One® next estende ulteriormente la mobilità dei nostri clienti grazie a una tecnologia all’avanguardia e alla connettività 4G, che insieme assicurano maggiori servizi e un funzionamento più semplice."

Con 17 sistemi in 15 paesi, UTA One® next resta la soluzione EETS più completa sul mercato
Con UTA One® next, i sistemi di pedaggio disponibili restano gli stessi: attualmente sono supportati i sistemi di pedaggio in Belgio (incluso il Liefkenshoektunnel), Germania, Francia, Italia (incluso il traghetto Caronte), Austria, Polonia (A4 e rete e-TOLL), Ungheria, Bulgaria, Portogallo, Spagna, Norvegia (inclusi i traghetti e i ponti autostradali), Svezia (ponti), Danimarca (ponti) e Svizzera (incluso il Liechtenstein). Questo significa che UTA One® next copre 17 sistemi in 15 paesi europei, mantenendo la posizione del suo predecessore di soluzione più completa sul mercato per il Servizio Europeo di Telepedaggio (EETS).

UTA Edenred ha in progetto di espandere il numero di sistemi di pedaggio supportati ed è prevista l’aggiunta di Slovacchia e Repubblica Ceca. I sistemi di pedaggio per ciascun OBU possono essere attivati o rimossi dall’utente o dal gestore della flotta nell’UTA Service Center.

Estensione opzionale: Servizi telematici SmartConnect® di UTA
Come UTA One®, anche UTA One® next può essere utilizzato in combinazione con i servizi telematici SmartConnect® di UTA, che forniscono ai gestori delle flotte informazioni dettagliate sulle attività e le prestazioni delle flotte. Gli utenti possono attivare in modo semplice e veloce le funzionalità UTA SmartConnect® nell’UTA Service Center.

Disponibilità
UTA One® next è disponibile già da ora e sostituisce UTA One® per tutti i nuovi ordini. È possibile continuare ad utilizzare i dispositivi UTA One® esistenti senza restrizioni fino alla fine della vita della batteria.

pr_uta_one_next_it_24.04.2023.pdfuta_one_next.jpg